Chiacchiera Wii: Inazuma Eleven Strikers


Ho cominciato a vedere l’anime quasi per scherzo, interessato solo dalla squadra che c’era dietro: Level-5, casa produttrice della saga del Professor Layton. Poi guardandolo, ho cominciato ad accattivarmi alla serie, fino ad arrivare a questo punto: prendere la versione Wii del gioco.

2f86b5f26a5a1cde1641b7cb6d6cbd2f_inazuma-eleven-strikers_wii

Vi dico da subito di non aspettarti un gioco di calcio “puro”: stiamo parlando di Inazuma Eleven dopo tutto, dove tirando calci al pallone spuntano draghi pinguini e solo Dio sa cos’altro. Quando ho messo le mani sul gioco mi aspettavo uno di quei giochi fatti in fretta e furia, solo per soddisfare i fan della serie e dintorni… in parte c’ho azzeccato ma in parte anche no.

Inazuma-Eleven-Strikers_WII_2844
Preparati!

La cosa che mi ha colpito di più del gioco è stata la cura al dettaglio, nel riprodurre i personaggi della serie, le situazioni e soprattutto il doppiaggio completamente in italiano, con la stragrande maggioranza dei doppiatori dell’anime. Vi sembrerà di giocare come se stesse guardando l’anime. Segnare normalmente è un’impresa titanica: dovrete ricorrere infatti a supertiri spesso e volentieri per andare a rete e superare la difesa avversaria a volte, vi sembrerà una passeggiata al chiaro di luna.

Inazuma-Eleven-Strikers_WII_4360
Tutto qui?

Le modalità ci sono e le squadre anche… ma non tutte purtroppo. Potremo creare la nostra squadra personale reclutando giocatori provenienti dalle altre squadre, ma questo non basterà a completare l’esperienza. Infatti la storia è praticamente molto breve: si potranno solo giocare le partite principali e non ci sono filmati di intermezzo o altro, che avrebbero alzato sicuramente l’interesse del giocatore a portare a termine tale modalità. Il solo filmato di fine partita di finale della nostra squadra con su scritto congratulazioni, non basta.

inazuma-eleven-strikers-6
TORNADO DI FUOCO!

Inazuma Eleven è riuscito a stupirmi su moltissimi aspetti: la grafica fedele, il doppiaggio in italiano, i supertiri come l’anime… c’è moltissimo da citare su questa piccola perla tecnica! I produttori dei giochi basati su Dragon Ball, prima di sfornare l’ennesima copia dei giochi precedenti, dovrebbero provare prima Inazuma Eleven. Purtroppo la giocabilità ne risente… manca una vera e propria modalità storia, partite a volte “troppo facili” e segnare normalmente non è praticamente possibile se non con “mezzi di fortuna”. Per i fan è praticamente obbligatorio prenderlo, ma se gli altri cercano un gioco di calcio, questo non fà per loro. Magari prima di decidere di fare l’acquisto o meno, andate a guardarvi in tv questi ragazzini, potrebbero farvi cambiare idea… il cartone o la mano di luce di Mark…

_-Inazuma-Eleven-Strikers-Wii-_
Corri e salta dietro un pallone…

+Fedelissimo alla serie!
+Completamente in italiano!
+Grafica e Audio Azzeccati!

-Poche modalità…
-Manca una vera e propria storia…
-Avvolte troppo facile…
-Non piacerà a tutti…

Ho deciso questo “giudizio finale” in base a questo: visto che il mio SUPERBO andrebbe solo per il lato tecnico e soddisfatto solo per il gameplay, opterò una “via di mezzo”:

EntusiastaEntusiasta… ma non troppo…

Sito Web:
http://www.nintendo.it/NOE/it_IT/games/wii/inazuma_eleven_strikers_53938.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...